Soci Fondatori:

Asco San Siro Asco San Siro è un’associazione di commercianti costituitasi nel 2000 per far rivivere piazzale Selinunte e le vie adiacenti. Si occupa del mantenimento e del miglioramento dell’immagine commerciale della zona attraverso la realizzazione di iniziative culturali, aggiornamenti professionali e contatti personali tra i soci in coordinamento con enti pubblici e privati.
Asco Rubens AscoRubens, associazione commercianti di via, opera dal 1993 in collegamenteo con altre associazioni omologhe al fine di migliorare l’immagine commerciale della zona attraverso la realizzazione di iniziative culturali, aggiornamenti professionali e contatti personali tra i soci in coordinamento con enti pubblici e privati.
Il Rile L’associazione culturale Il Rile prende il nome da uno dei più antichi fontanili del territorio Ovest Milano che attraversa il centro abitato di Muggiano. Promotrice di iniziative sociali e culturali, dal 1998 pubblica un mensile di informazione locale che raggiunge una tiratura di 2.000 copie, distribuite gratuitamente nelle attività commerciali del quartiere.
Con Milano Ovest Il centro studi Con Milano Ovest promuove dal 1998 la partecipazione alla vita pubblica cittadina attraverso iniziative di carattere generale (“Amministrare Milano”, per favorire l’incontro tra amministratori ed amministrati) e locale (“Quartiere Harar-Novara e dintorni: tra passato e futuro”), valorizzando ricerche e professionalità presenti sul territorio grazie agli eventi organizzati nella locale Biblioteca Harar.
Quartiere Valsesia Il Comitato di Quartiere Valsesia nasce con lo scopo di favorire la partecipazione alla vita sociale dei suoi abitanti promuovendo iniziative atte a facilitare la reciproca conoscenza e di preservare i loro diritti di cittadini nei confronti di istituzioni e della Pubblica Amministrazione. Per il suo contributo è stato insignito dell’Attestato di Civica Benemerenza nel 2009.
Attivo dal 1992, il Circolo Culturale Don Bignetti mantiene viva l’attenzione alla dimensione culturale del territorio di Baggio attraverso la promozione di spettacoli musicali, teatrali e conferenze. Apertura quotidianamente, offre ai cittadini del quartiere una preziosa possibilità di socializzazione.
Fondato nel 2005, il Circolo MilanoPolis ha lo scopo di contribuire al patrimonio di riflessioni e proposte sulla politica milanese prendendo come riferimento culturale la dottrina sociale della Chiesa Cattolica. In tale contesto promuove incontri e manifestazioni attivando collaborazioni con altre associazioni.
Attiva dal 1982, la Fondazione Milano Policroma ha l’obiettivo di rivitalizzare l’immagine di Milano attraverso la valorizzazione delle pregevolezze artistiche e ambientali presenti sul territorio. Nel 2010 è stata insignita dell’Ambrogino d’oro per “il grande senso civico, lo spirito di integrazione culturale e sociale, la volontà di diffusione dei valori della partecipazione e condivisione”.
Perini logo Situata nel quartiere Quarto Oggiaro, la Fondazione Carlo Perini rappresenta un punto di riferimento esemplare per la diffusione della cultura in periferia: dal 1962 ha attirato intellettuali della più diversa provenienza ideologica, proponendo un numero impressionante di incontri e dibattiti, mostre e spettacoli, studi e ricerche sul territorio. Nel 1995 è stata insignita dell’Ambrogino d’oro.
Nata con lo scopo di “togliere la parrucca bianca alla musica classica”, l’associazione Il clavicembalo verde è impegnata nella promozione dell’arte dei suoni organizzando eventi musicali e il “Concorso pianistico” con il Conservatorio. Si propone inoltre come importante punto di riferimento per talenti emergenti, cui fornisce servizi utili per affermarsi nel mondo della musica. È stata insignita dell’Ambrogino d’oro nel 2009.
Nata nel 2009 con lo scopo di valorizzare culturalmente il borgo di Figino, l’Associazione Culturale San Materno-Figino si è segnalata negli ultimi anni come una realtà particolarmente attiva ospitando e organizzando, grazie alla disponibilità della Parrocchia di San Materno per l’uso del Teatro Don Aiani, rassegne musicali e teatrali, gli incontri “Periferia chiama! Milano risponde?” e proponendosi come polo stabile dei cori amatoriali milanesi.
Atlha Dal 1983 Athla Onlus si occupa del tempo libero delle persone disabili per favorirne la più ampia integrazione sociale. Le sue attività, partite dal turismo terapeutico, vanno dall’organizzazione di programmi culturali, sociali e sportivi alle attività teatrali, dagli interventi di sostegno didattico a corsi e tirocini di formazione per l’inserimento nel mondo del lavoro. È stata premiata con l’Ambrogino d’oro nel 1992.
Costituito nel 2009, il Centro Culturale della Cooperativa svolge un’articolata serie di iniziative. Con “Gli incontri del venerdì”, presenta un calendario fitto di serate dedicate a temi differenti: scienza, letteratura, storia, attualità, teatro, cinema. La biblioteca ha un patrimonio di circa undicimila volumi in lingua italiana e straniera, una collezione di dischi e cd musicali, dvd e videocassette di opere cinematografiche e due postazioni uso pc e consultazione internet.
Cittadella della memoria Nata nel 2009 dopo la pubblicazione della collana di libri La Milano della Memoria, l’associazione Cittadella della memoria ha lo scopo di proseguire la raccolta, lo studio e la valorizzazione delle memorie appartenenti al patrimonio culturale immateriale della città quali audiovisivi, storie di vita, fotografie e tutti quegli oggetti ritenuti rilevanti per la tradizione culturale milanese novecentesca.
Solid'arte L’associazione SolidArte nasce ufficialmente nel 2004 con il preciso intento di promuovere l’identità storica ed il potenziale dell’arte e di stimolare la solidarietà rivolta, oltre che agli artisti, a tutti i meno fortunati ed indifesi usando l’arte come vettore. Tra le meritorie iniziative che sostiene si segnala il premio Angelo dell’anno. È stata insignita dell’Ambrogino d’oro nel 2008.

 

Soci:

La Cittadella L’associazione culturale La Cittadella è dal 1975 una presenza storica nel Quartiere degli Olmi organizzando svariate iniziative in campo culturale (cineforum, conferenze) e in quello sociale, tra le quali si segnalano quelle mirate all’integrazione dei nuovi milanesi (scuole di italiano).
Asso.Ge.20 Costituita nel 1997 da un gruppo di genitori interessati alla qualità della scuola di quartiere, l’Associazione Genitori ex Zona 20 ha come scopo principale di stimolare la partecipazione attiva dei genitori ed attivare una rete tra tutti gli organismi scolastici in cui essi sono rappresentati. Inoltre partecipa attivamente alle iniziative organizzate dalle associazioni in zona 8.
VillapizzoneViva Dal 1995 l’associazione VillapizzoneViva promuove – anche in collaborazione con altre associazioni – iniziative sociali e culturali, mantenendo viva la possibilità di incontro e di partecipazione nel quartiere Villapizzone.
Corale Ambrosiana La Corale Ambrosiana è nata nel 1998 all’interno della comunità di Gesù Maria Giuseppe per iniziativa dell’attuale direttore M° Giorgio Barenghi. L’impegno costante e la grande passione hanno consentito alla Corale Ambrosiana, pur rimanendo un gruppo squisitamente amatoriale, di ampliare sempre più il proprio repertorio, che spazia oggi dal canto popolare alla polifonia, ai brani eseguiti sia a cappella che con accompagnamento d’organo e di gruppi orchestrali.
C.C. San Benedetto Il Centro Culturale Cattolico San Benedetto, che dedica il suo nome al santo proclamato patrono d’Europa, punto di riferimento per l’unità dell’Europa e delle radici cristiane della sua cultura e della sua civiltà, si propone come strumento per creare occasioni di approfondimento e di discussione culturale attraverso conferenze e tavole rotonde con persone interessate a dialogare.
AscoLoren Nata il 28 Ottobre 1985 grazie ad un intraprendente gruppo di commercianti della via Lorenteggio, Ascoloren si propone di promuovere tutte quelle iniziative necessarie o utili per promuovere l’incremento e la qualificazione del commercio e dei servizi della via Lorenteggio, nonché di dare impulso alla creazione di servizi e iniziative per il miglioramento dell’assetto urbano.
M.C.L. Quinto Il Movimento Cristiano Lavoratori Quinto Romano è un movimento di promozione sociale, solidarietà e volontariato e raggruppa coloro che, nell’applicazione della Dottrina Sociale della Chiesa ravvisano il fondamento e la condizione per un rinnovato ordinamento sociale in cui siano assicurati il riconoscimento dei diritti e la soddisfazione delle esigenze spirituali e materiali dei lavoratori e delle loro famiglie.
Mosaiko Mosaiko nasce nel 2000 per volontà di un gruppo di amici impegnati da diversi anni nella produzione e promozione di attività culturali. L’intenzione è quella di esprimere in autonomia le capacità scoperte e riconosciute nel centro giovanile di origine, portando le proposte (teatro, musica, mostre, dibattiti) fuori dai confini del quartiere grazie alla collaborazione con enti e associazioni presenti sul territorio. Ha ricevuto l’Attestato di Civica Benemerenza del Comune di Milano (2008).
AH Crew La street-art può aiutare i quartieri di periferia a renderli più gradevoli? E’ questo l’intento dei giovani writer riuniti in AH Crew. Non scritte sui muri, ma mettere le proprie capacità grafiche a disposizione della città, in particolare delle periferie, per rendere migliore ciò che è degradato e coinvolgendo la cittadinanza nelle scelte delle opere da realizzare. Potremmo dire una “street-art partecipata”.
Giovani e Famiglia Formalmente costituita nel 2009, l’associazione Giovani e Famiglia trae le proprie origini da un impegno di doposcuola avviato nel 2001 nell’ambito della Parrocchia di Sant’Anselmo da Baggio. In questi anni circa mille alunni delle elementari e delle medie (circa la metà, stranieri), in raccordo con le scuole del quartiere, hanno ricevuto aiuto da decine di volontari nell’istruzione, nella formazione e, soprattutto, nell’accoglienza.
Il Circolo socio-culturale La Corte opera dal 2006 promuovendo iniziative sociali e culturali con particolare riferimento all’ambito territoriale del quartiere di Quinto Romano e dintorni. In tale contesto, promuove incontri, manifestazioni, indagini e formula proposte mettendosi in relazione con le realtà sociali, istituzionali e la cittadinanza tutta.
logodnqdef Costituita formalmente nel 1993, l’Associazione Amici di “Dai Nostri Quartieri” edita il periodico “Dai Nostri Quartieri” che da oltre quarant’anni si propone come strumento di collegamento dei quartieri, prima dell’allora Zona 12 e oggi della Zona 3. Oltre al giornale, l’associazione promuove iniziative di carattere sociale e culturale impegnandosi a fare rete tra le associazioni e le realtà del territorio.

 

Associati:

Ba-Rocco L’associazione culturale Ba-Rocco si è distinta per l’attività di divulgazione dell’arte nelle periferie della città con la creazione di un luogo di confronto tra artisti non soltanto attraverso la condivisione di elementi strutturali per gli allestimenti, ma soprattutto grazie al supporto fornito per favorire collaborazioni fra i giovani. È stata insignita dell’Ambrogino d’oro nel 2010.
Sei un poeta o, più semplicemente, scrivi poesie o ti piace la poesia? La Cascina dei Poeti è un luogo d’incontro e di confronto per chi scrive poesie, per condividere la propria arte. La Cascina è anche la casa della pittura e della musica. Qui gli artisti possono scambiare le loro esperienze e affinare, mediante il confronto, la propria capacità creativa. E, chi vuole, può venire ad ascoltare.
Emmaus Onlus Formalmente costituita a Milano nel maggio del 1994, l’Associazione Emmaus si pone come finalità prioritarie l’educazione cristiana dei giovani, la promozione di attività culturali e l’accoglienza di gruppi che operano nella Chiesa e nella società civile con scopi sociali, religiosi, culturali. In virtù di questo impegno, nel 2010 ha ricevuto dal Comune di Milano l’attestato di civica benemerenza.
AccademiaAnteasMilano_Logo Accademia Anteas è una associazione fondata con lo scopo di stimolare gli interessi culturali ed approfondire le conoscenze degli iscritti tramite incontri, lezioni e momenti di riflessione. Essa si propone di coltivare, nelle più diverse discipline, le curiosità ed il desiderio di conoscere di persone di tutte le età attraverso corsi, che si pongono l’obiettivo di una disinteressata condivisione delle conoscenze.
UtentiTrasportoPubblico_Logo L’Associazione Utenti del Trasporto Pubblico è una associazione nata nel 1982 con il preciso scopo di tutelare gli interessi economici e normativi degli utenti dei trasporti, facendosi portavoce dei loro interessi e dei loro bisogni, denunciando i casi in cui i diritti di chi viaggia vengono violati e proponendo studi, progetti, proposte, per la soluzione dei problemi degli utenti-viaggiatori.
API_Logo L’Associazione Poliziotti Italiani è un ente senza fini di lucro nato nel 2000 grazie all’impegno di un gruppo di poliziotti, con lo scopo di dare vita ad un nuovo rapporto tra cittadini e istituzioni. Da qui, il susseguirsi di una serie di iniziative mirate a favorire la crescita di valori morali quali l’onestà, la solidarietà e la giustizia nella società civile, nonché al potenziamento della professionalità e al miglioramento delle condizioni socio economiche degli operatori della sicurezza.
Anteas_Logo L’obiettivo principale delle attività promosse e realizzate da A.N.T.E.A.S. Milano onlus, costituita nel 1997, è di migliorare la qualità della vita delle fasce deboli della società attraverso il volontariato degli anziani. In collaborazione col Comune di Milano partecipa al progetto “Nonni Amici” nelle scuole.
AccademiaGiocoDimenticato_Logo L’Accademia del gioco dimenticato ha come scopo quello di raccogliere e conservare i giochi poveri dei nonni e dei bisnonni e di riproporli con i materiali di allora ai figli dell’era della plastica e della tecnologia. Fondata nel 1986, propone corsi nelle scuole, attività di animazione ed eventi dedicati all’infanzia seguendo una ricerca di recupero dei giochi in via d’estinzione e di riciclo dei materiali.
4tunnel_logo Avviata nel 2012, l’associazione 4 Tunnel si propone la tutela e la riqualificazione ambientale, urbanistica, sociale e culturale delle due aree a ridosso del Rilevato Ferroviario della Stazione Centrale di Milano, collegate appunto da quattro tunnel.  Ciò, contribuendo a riportare vivibilità e bellezza sul territorio del Municipio 2, con iniziative per  la riscoperta della storia artistica e artigianale del quartiere Greco e la promozione di azioni di contrasto al degrado.